La ricerca al tempi di COVID-19. Anche l'Università di Milano-Bicocca non si ferma e, di fatto, non si è fermata mai. In un momento così critico, abbiamo attuato tutte le misure necessarie e previste per legge per mantenere le distanze sociali e non contribuire alla diffusione della pandemia e, tra smart working (forse meglio dire "home" working) e riunioni da remoto, il nostro gruppo, lo ZooPlantLab, è riuscito a mantenere viva la ricerca.
La Ricerca 4F non si ferma!
Una lettera aperta a COVID-19 frimata dal ricercatori del progetto 4F.
In particolare nelle foto sono ritratti i ricercatori dell'Università degli Studi di Torino impegnati nelle prove sperimentali prima e dopo dell'emergenza coronavirus 
"Gentile COVID-19,
il suo arrivo ci ha colto impreparati.