SUSHIN SUstainable fiSH feeds INnovative ingredients - Università degli Studi di udine
Il magazine televisivo di scienza, natura e tecnologia, ideato e condotto da Piero Angela, questa volta getta luce sulle caratteristiche dei pesci di allevamento, sulle loro proprietà nutrizionali, sui mangimi attuali e sugli alimenti innovativi sostenibili, come quelli che si propone di ottenere il progetto SUSHIn (SUstainable fiSH feed INnovative ingredients). È stato intervistato a proposito il dott. Fernando Lunelli, responsabile scientifico del progetto Sushin per la Fondazione Mach. La trasmissione è andata in onda mercoledì 18 luglio.
 
Qui il comunicato stampa della Fondazione Mach relativo all'evento. Qui il link diretto al servizio di Superquark dal sito internet di Ager.

Comunicato stampa IZSAM del 19 ottobre 2017.

[...] La farina ottenuta dal Gambero rosso della Louisiana (Procambarus clarkii) è uno degli ingredienti per i mangimi da acquacoltura da testare su specie allevate quali orata e trota iridea. Si tratta di una specie alloctona invasiva e nociva (Black List, Regolamento di Esecuzione UE 2016/1141), pertanto il suo utilizzo risponde a due esigenze: da una parte contribuisce a ridurre il numero di esemplari di questa specie, limitandone l’espansione in zone ad alto valore ambientale, dall’altra trasforma in alimento zootecnico il prodotto eradicato altrimenti destinato alla distruzione. I rilevamenti per individuare i siti più idonei alla sua cattura sono iniziati a marzo 2017. I campionamenti sono proseguiti con cadenza costante in primavera, estate e nel periodo autunnale. 

Link al comunicato stampa completo.

Il progetto SUSHIN alla "Notte dei Ricercatori" di Trento, 29 settembre 2017: "La moltiplicazione dei pesci: miracolo o scienza?  Nuovi alimenti per acquacoltura sostenibile: il progetto AGER “SUSHIN” "

Comunicato Stampa della Fondazione E. Mach del 26 settembre 2017.

Link al comunicato.

 

Comunicato Stampa della Fondazione E. Mach - 14 settembre 2017

Al via in FEM il progetto Ager per migliorare produttività e qualità di trota, branzino e orata coniugando elevate produzioni con sostenibilità ambientale.

Link al comunicato completo.

E’ possibile ridurre l’utilizzo di farine e oli di pesce utilizzati in acquacoltura, salvaguardando ambiente, produzione e qualità del pesce allevato? A dare una risposta decisamente affermativa sono i ricercatori del progetto SUSHIN (SUstainable fiSH feeds INnovative ingredients) che si concentreranno sullo studio di nuovi ingredienti – insetti, microalghe e gamberi di fiume - per l’alimentazione di trota, branzino e orata. Anche l’Università Politecnica delle Marche figura nel team di ricercatori, formato da qualificate Università e centri di ricerca nazionali di alto profilo scientifico ed esperienza.

Comunicato stampa di UNIPM del 13 settembre 2016.

Link al comunicato stampa completo.

La nostra ricerca: Sushin

Per l'impresa

Il progetto Sushin sulla rivista scientifica Aquaculture

SUSHIN - avatar SUSHIN Per l'impresa 26 Lug 2018

Il progetto Sushin inizia a farsi conoscere anche nel mondo scientifico. Infatti la prestigiosa rivista internazionale Aquaculture (pubblicata da Elsevier) ha pubblicato... leggi

Per il consumatore

Il progetto SUSHIN incontra la radio

SUSHIN - avatar SUSHIN Per il consumatore 18 Giu 2018

Il Gambero Rosso della Louisiana arriva sulle frequenze di Radio Cusano Campus. A parlare del crostaceo, una della specie aliene invasive attualmente... leggi

logo ager acquacoltura

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it