4F Fine Feed For Fish Università dell'Insubria

La ricerca vuole verificare il risultato dell’integrazione di nuove formulazioni mangimistiche con amminoacidi essenziali (lisina e metionina), con taurina e con acidi grassi a catena corta, come l’acido butirrico e le sue forme chimiche. Il tutto è finalizzato a favorire la crescita e la qualità di specie carnivore di acqua dolce (trota iridea) ed eurialine (branzino e orata), alimentate con sorgenti proteiche alternative alla farina di pesce. I risultati sperimentali saranno essenziali per la realizzazione delle attività previste nelle successive linee di ricerca.

Partner leader

Università degli Studi dell’Insubria

Obiettivi

Identificare la migliore forma e la giusta quantità di amminoacidi essenziali, lisina e metionina, e della taurina per ottimizzarne l’assorbimento e l’efficienza nelle diete

Risultati attesi

  • Identificare la migliore forma e dosaggio di amminoacidi essenziali, lisina e metionina, da utilizzare nelle formulazioni mangimistiche per implementare la dieta delle specie oggetto di studio
  • Identificare la migliore forma e dosaggio di taurina e di acidi grassi a catena corta, da adottare nelle diete
  • Valutare prestazioni e condizioni di benessere nutrizionale nel pesce allevato con le nuove diete
  • Avere indicazioni preliminari circa i possibili interventi per la riduzione dei costi di integrazione e minimizzazione dell'impatto ambientale attraverso una ritenzione migliore di azoto
  • Avere indicazioni preliminari per i produttori di mangimi

 

SCOPRI LA NOSTRA RICERCA SCOPRI LA NOSTRA RICERCA

Task 1.1 Identificazione delle migliori forme possibili per i supplementi in Lisina, Metionina e Taurina

L’attività di articolerà in tre fasi principali:

  • Studio finalizzato a definire le migliori forme di aminoacidi essenziali, lisina e metionina, e della taurina (forme ritardate di DL-Met L-Lys e Tau, DL- ed L-Met, Met-Met)
  • Test di crescita per definire i dosaggi di Lys e Met ottimali nella dieta delle specie oggetto di studio
  • Test di crescita per definire i dosaggi ottimali di Taurina nella dieta delle specie oggetto di studio

Partner

Università degli Studi dell’Insubria (leader)
Università degli Studi di Torino

Task 1.2 Identificazione della migliore forma e dosaggio di acidi grassi a catena corta

Studio sull’efficienza di differenti forme di derivati dell’acido butirrico (tributirina, monobutirina) e acido laurico nelle formulazioni mangimistiche.

Partner
Università degli Studi di Torino (leader)
Università degli Studi dell’Insubria
Fondazione Parco Tecnologico Padano
Università degli Studi di Milano-Bicocca

La nostra ricerca: 4F

Per l'impresa

logo ager acquacoltura

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it