SUSHIN SUstainable fiSH feeds INnovative ingredients - Università degli Studi di udine

Nell'ambito della Giornata Mondiale della Terra, dal 21 al 25 aprile i ricercatori del CREA saranno presenti con uno stand nell’Area scientifica del Festival dell'”Educazione alla Sostenibilità – I giovani sulla strada dell’Agenda 2030″ che si svolgerà a Villa Borghese a Roma.

Qui, insieme ai Carabinieri forestali del Parco Nazionale del Circeo, verranno raccontate le attività del progetto SUSHIN rivolte al sostegno della biodiversità e dell’acquacoltura sostenibile.

Questo il link all'evento dal sito CREA.

I ricercatori dei sette istituti del consorzio Sushin hanno presentato le opportunità che il progetto di ricerca ricerca finanziata da AGER offre agli agli interesati nel suo svolgimento: imprese, amministrazioni, associazioni, accademia. L'incontro si è svolto presso il Centro Internazionale per la Formazione e l'Informazione Veterinaria "F. Gramenzi" (CIFIV), dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale" (IZSAM) di Teramo. Dopo i saluti di rito, il Prof. Emilio Tibaldi, dell’Università di Udine responsabile scientifico del progetto SUSHIN. ha introdotto il progetto Sushin, spiegando nel dettaglio le condizioni e il contesto che hanno portato al finanziamento del progetto SUSHIN (bando AGER-2) e l’ambito generale nel quale si colloca il progetto. 

I relatori - Riccardo Caprioli, IZSAM Teramo; Fabrizio Capoccioni, CREA Roma; Gloriana Cardinaletti, Università di Udine; Giuliana Parisi e Natascia Biondi, Università di Firenze; Silvia Maiolo, Università di Venezia e Fondazione E. Mach - hanno illustrato gli aspetti della ricerca di propria competenza, per una giornata che si è quindi configurata come un seminario tematico di valenza anche formativa.

Sono disponibili le presentazioni di tutti i relatori:

Qui l'invito per i partecipanti e il programma.

Si è tenuto a Teramo, presso la splendida sede dell'Istituto Zooprofilattico di Abruzzo e Molise (IZSAM) il primo incontro annuale del progetto Sushin. La prima giornata è stata dedicata al confronto tra i partner, mentre nella seconda sono stati invitati i rappresentanti di aziende, amministrazioni, università, servizi sanitari interessati alle tematiche di Sushin.
 
Qui un resoconto pubblicato sul sito di IZSAM. Di seguito una galleria di immagini scattate nelle due giornate. 
Organizzato da Fondazione Edmund Mach (FEM), si è svolto il 3 aprile 2018 un workshop presso la sede FEM a S. Michele all'Adige, per discutere delle linee di ricerca FEM sulla troticoltura. Il progetto Sushin è stato presentato al pubblico di imprenditori e personale tecnico e di ricerca che segue il settore dell'acquacoltura. Oltre al responsabile del settore presso FEM, dott. Fernando Lunelli, e alla dott.sa Silvia Maiolo, è intervenuto il prof. Tibaldi, responsabile dell'intero progetto Sushin, che ha illustrato al pubblico gli aspetti innovativi del progetto, mettendo in luce la rilevanza anche applicativa dei risultati che si intendono conseguire.
 
Qui il programma della giornata.

L’IZSAM ha organizzato l’evento annuale dedicato ai Laboratori Nazionali di Riferimento per il Campylobacter e la Listeria monocytogenes. L’attività formativa si è tenuta nella sala convegni del CIFIV a Colleatterrato Alto, Teramo, il 13 e 14 dicembre 2017. L'incontro ha fornito l'occasione per presentare le attività di ricerca svolte da IZSAM nel progetto Sushin. Qui la pagina web di IZSAM con maggiori dettagli sull'evento.

Lo scopo delle due giornate studio è stato quello di presentare gli aggiornamenti sulla diffusione del Campylobacter e della Listeria monocytogenes, illustrare la situazione relativa alla diffusione dei due patogeni negli animali, negli alimenti e nell’uomo a livello nazionale e internazionale, nonché approfondire l’applicazione del sequenziamento del genoma nell’ambito delle attività dei due LNR. L’evento ha rappresentato un momento di incontro tra gli operatori del settore, utile per acquisire piena consapevolezza sugli ultimi aggiornamenti tecnico-scientifici e condividere i risultati degli studi condotti dai due LNR sui prodotti alimentari maggiormente coinvolti nelle infezioni causate dai due agenti patogeni.

L'evento era diviso in due sessioni formative; a ciascuna sessione sono stati riconosciuti i crediti ECM per le figure professionali del medico veterinario, del chimico, del farmacista, del biologo e del tecnico sanitario di laboratorio biomedico.

Responsabili scientifici e moderatori dell’evento i dottori Elisabetta Di Giannatale, Giacomo Migliorati e Francesco Pomilio dell’IZSAM. Molti i relatori coinvolti provenienti da IZS delle Venezie, Istituto Superiore di Sanità, The Dutch National Institute for Public Health and the Environment (RIVM) dell’Olanda, Università di Teramo, Padova e Milano, oltre a quelli dell’IZS dell’Abruzzo e del Molise.

A cura di IZSAM

foto corso Listeria IZSAM

La nostra ricerca: Sushin

Per il consumatore

Il CREA su Radio Cusano Campus per parlare del Gambero…

SUSHIN - avatar SUSHIN Per il consumatore 18 Giu 2018

"UNICUSANO UP MAGAZINE", programma radiofonico su Radio Cusano Campus, ha ospitato un intervento del dott. Fabrizio Capoccioni, ricercatore del Centro di ricerca di... leggi

logo ager acquacoltura

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it