SUSHIN SUstainable fiSH feeds INnovative ingredients - Università degli Studi di udine
Si è svolto il 16 settembre un webinar organizzato da IZS Piemonte - Liguria - Valle d'Aosta, intitolato "Ricerca e innovazione per un'acquacoltura sostenibile". Tra i relatori, il prof. Tibaldi, coordinatore del progetto Ager 2 - SUSHIN, ha presentato il progetto nei suoi obiettivi e soprattutto nei risultati. Il progetto, che vede la partecipazione di 7 istituti di ricerca italani, si è concluso lo scorso luglio. La presentazione ufficiale dei risultati è in programma nel prossimo dicembre con un convegno che si svolgerà a Firenze.
 
Da questo link è possibile scaricare la presentazione del prof. Tibaldi.
 

Il progetto SUSHIN (SUstainable fiSH feeds INnovative ingredients) volge al termine ma lascia un indelebile ricordo per proiettare nel futuro e mettere a frutto i risultati ottenuti con le ricerche. Si tratta del riconoscimento di un premio a due giovani ricercatori, il dott. Matteo Zarantoniello dell’Università Politecnica delle Marche e il dott. Francesco Casarano dell’Università di Udine, che hanno studiato nuovi mangimi sostenibili per dare forza e sviluppare l’acquacoltura italiana.

GAIN project with support from H2020 projects PerformFISH, AquaIMPACT, MEDAID, AQUAVITAE, NewTechAqua; and project SUSHIN (Italy), is organizing an Workshop to present and discuss novel developments of knowledge on novel fish feeds that support eco-intensification of the European aquaculture industry, providing training to aquafeed value chain professionals and researchers on this topic, including aspects of value creation and sustainable use of by-products and side streams from aquaculture, fisheries and agro-industries.
Sono stati selezionari i due vincitori del bando emesso dall'Università di Udine nell'ambito del progetto Ager 2 - SUSHIN per l'innovazione nella diete per acquacoltura. Ecco i nomi dei due vincitori per ognuna delle due categorie del bando:
 
- Nuovo progetto di ricerca: dott. Matteo ZARANTONIELLO, dottorando di Ricerca presso l’Università di Ancona, dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente, per il progetto “Zero-waste production of alternative aquafeed ingredients for farmed fish culture".
 
- Tesi di laurea: dott. Francesco CASARANO, laureato in Allevamento e Benessere Animale presso l’Università degli Studi di Udine, per la tesi di laurea magistrale avente titolo "Effetti dell’aggiunta di ingredienti bioattivi in diete a larga base vegetale sulle prestazioni zootecniche e sulla fisiologia intestinale di orata (S. aurata L.)".
 
Qui il Decreto Rettorale completo. La cerimonia di consegna dei premi si svolgerà a Udine il 22 luglio 2021. Complimenti ai due vincitori!

L’acquacoltura, ad oggi, rappresenta uno dei settori della zootecnia in maggiore espansione. La ricerca gioca quindi un ruolo chiave nel promuovere produzione, qualità del prodotto ittico, benessere animale e sostenibilità. In questa direzione l’impiego di tecniche analitiche sempre più sofisticate permette oggi di acquisire informazioni estremamente dettagliate al fine di meglio comprendere le risposte fisiologiche dei pesci allevati.

La nostra ricerca: Sushin

logo ager acquacoltura

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it