SUSHIN SUstainable fiSH feeds INnovative ingredients - Università degli Studi di udine
Università degli Studi di Udine

Dipartimento di Scienze AgroAlimentari, Ambientali e Animali

Capofila del progetto SUSHIN


Chi siamo

All’unità Innovazione in acquacoltura del Dipartimento di Scienze AgroAlimentari, Ambientali e Animali (DI4A) facciamo ricerca sulla nutrizione dei pesci integrando competenze zootecniche, biologiche e genomiche. Oltre a laboratori dedicati, il Dipartimento è dotato di una stazione sperimentale con sistemi di vasche a circuito aperto e chiuso per pesci e crostacei d’acqua dolce e marina. Il gruppo fa parte di un network scientifico che include altri dipartimenti, gruppi di ricerca nazionali e internazionali e collabora anche con il settore privato della filiera acquacoltura. www.uniud.it

La nostra esperienza

Da molti anni studiamo i fabbisogni nutritivi delle specie ittiche mediterranee, valutiamo nuove fonti alimentari sostenibili come farine provenienti da microalghe, da larve di insetto e proteine animali trasformate che possono essere incluse nelle formulazioni mangimistiche delle specie ittiche allevate. Gli studi sull’alimentazione riguardano la messa a punto di nuove diete per l’allevamento intensivo, che salvaguardino l’ambiente, il benessere e la salute dei pesci, nonché la qualità nutrizionale e le proprietà sensoriali del prodotto fresco, conservato e trasformato.

Il coinvolgimento nella ricerca

Partecipiamo a tutte le unità di ricerca del progetto e siamo leader nel WP 1. Per il WP 4 eseguiamo test di alimentazione in impianti pilota, utilizzando nuovi mangimi per branzino e orata. Per il WP 5 partecipiamo con indagini analitiche biochimiche e biomolecolari allo studio sulla funzionalità del tratto gastroenterico e del sistema immunitario innato. In WP6 siamo coinvolti nella gestione della prova di alimentazione su scala aziendale con le nuove formulazioni mangimistiche. Infine nel WP 8 partecipiamo alle analisi bio-economiche su ingredienti e mangimi innovativi.

Il team

Emilio Tibaldi

Emilio Tibaldi

Professore ordinario in Zoocolture

Sono responsabile scientifico e coordinatore di SUSHIN, responsabile delle ricerche per lo studio di nuovi mangimi e per le prove in impianti pilota e negli allevamenti dove si testano le risposte quali-quantitative dei pesci allevati con le nuove diete. Coordino le ricerche sull’impatto socio-economico dei nuovi mangimi sulla filiera e sul consumatore.

Francesca Tulli

Francesca Tulli

Professore associato in Zoocolture

Mi occupo di stimare la digeribilità dei nuovi ingredienti e dell’effetto delle nuove formulazioni mangimistiche su aspetti zootecnici.

Gloriana Cardinaletti

Gloriana Cardinaletti

Ricercatrice in Zoocolture

Sono coinvolta nello studio biomolecolare degli effetti delle nuove formulazioni mangimistiche sulla funzionalità intestinale. Valuterò l’espressione genica relativa di alcuni enzimi presenti sull’epitelio della mucosa del lume intestinale che hanno funzione digestiva e di assorbimento dei nutrienti.

Maria Messina

Maria Messina

Ricercatrice in Fisiologia degli Animali Domestici

Mi occupo dello studio dell’effetto delle nuove formulazioni mangimistiche sulla funzionalità intestinale dei pesci. Sarò coinvolta nella gestione, mantenimento e salvaguardia del benessere dei pesci allevati presso gli impianti pilota di Acquacoltura in dotazione al Dipartimento.

Donatella Volpatti

Donatella Volpatti

Ricercatrice in Patologia Veterinaria e docente

Mi occupo di valutare la reazione del sistema immunitario innato dei pesci alimentati con le nuove diete.

 

 

 

La nostra ricerca: Sushin

Per l'impresa

Il progetto SUSHIN su "Mangimi e Alimenti"

SUSHIN - avatar SUSHIN Per l'impresa 14 Nov 2017

Fabrizio Capoccioni e Luca Buttazzoni (CREA) hanno recentemente pubblicato un articolo su "Mangimi&Alimenti.it" dal titolo "Le produzioni animali del futuro tra sviluppo e sostenibilità: l’impegno... leggi

Per il consumatore

PROGETTO SUSHIN: una nuova dieta per trota, orata e branzino

FEM - avatar FEM Per il consumatore 24 Nov 2017

di Fernando Lunelli (FEM), pubblicato sul periodico "Terra Trentina" (anno LXII, n°1, Gennaio/Aprile 2017), pagina 62 Edizione sfogliabile online qui     leggi

Per l’ambiente

logo ager acquacoltura

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Valentina Cairo
valentinacairo@fondazionecariplo.it
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
comunicazione@progettoager.it